Premiati gli studenti dell’istituto Rosmini: quest’anno il tema è stato l’alimentazione

2019-04-17T17:02:21+02:00

Si è svolta il 15 aprile al liceo Rosmini la premiazione per il concorso di idee “Giovani, alcol e stili di vita”, un’iniziativa che il Coeso Società della salute organizza da tempo per stimolare gli studenti a riflettere su quali siano le conseguenze per la salute e per il benessere fisico e psichico di stili di vita non corretti, invitandoli ad elaborare idee creative che possano incidere sui comportamenti dei loro pari, promuovendo il cambiamento dei comportamenti nocivi per la salute.

Presenti all’incontro l’assessore al Sociale del Comune di Grosseto, Mirella Milli, il responsabile del servizi socio educativi del Coeso, Massimiliano Marcucci, e Simurg Ricerche, che cura le attività nelle scuole.

Questa edizione del concorso si è concentrata, in particolare, sul tema dell’alimentazione.

Ad aggiudicarsi il primo premio, che consiste in una gita di istruzione a Fico Eataly World Bologna, è stata la 3L che ha presentato un video sulla vera storia di una giovane con problemi di anoressia. Con l’aiuto dei famigliari, dei medici e grazie alla forza che è riuscita trovare in sé, sta faticosamente uscendo dalla malattia. La classe, ha inoltre partecipato con un’opera “La piramide della salute”: una vera a propria piramide di cartone che con le sue facce racconta cosa mangiare – per vivere in salute – cosa non mangiare e come avere cura del proprio corpo.

Al secondo posto, a pari merito, si sono classificate le classi 2L, 3A, 2A.
I loro video, frutto di un percorso formativo durato tutto l’inverno e dell’aiuto dei loro professori, dimostrano una grandissima sensibilità al problema legato all’alimentazione e un forte desiderio di lottare contro stili di vita scorretti. Ogni studente ha ricevuto due biglietti per il cinema Aurelia Antica multisala.

I video:

Classe 2L 

Classe 3A

Classe 2A

Classe 3L

 

Guarda l’album fotografico della premiazione