Dalla Regione 145mila per la spesa a domicilio

2020-03-20T15:10:45+02:00
145mila euro messi a disposizione dalla Regione che il Coeso Società della Salute ha deciso di destinare ai 20 comuni dell’area per garantire la spesa a domicilio per le persone che, in questo periodo di emergenza straordinario, non possono uscire. “E’ una decisione che, come Giunta esecutiva abbiamo preso perché ci è sembrato doveroso aiutare i Comuni e i cittadini che, in questo momento così difficile, hanno bisogno di un supporto in più”, spiega Giacomo Termine, presidente del Coeso SdS.
La somma è stata ripartita tra i 20 comuni della zona socio sanitaria Amiata grossetana, Colline metallifere e Grossetana in base al numero di persone ultrasessantacinquenni che risiedono sui territori. “La somma è destinata alle amministrazioni comunali che, con la collaborazione delle associazioni di volontariato disponibili erogheranno il servizio – spiega Termine -. E alle associazioni saranno poi rimborsate le spese sostenute”.
Un modo per aiutare la popolazione più fragile o a rischio finché questa emergenza non sarà rientrata “… che permette – aggiunge Termine – di limitare le uscite e contribuire al contenimento del contagio”. I volontari, infatti, effettueranno il servizio in sicurezza, dotati di tutti i dispositivi necessari per la protezione.