Inaugurato il nuovo skate park del velodromo grazie al progetto Street’s rooms

2022-06-18T08:53:46+02:0018/06/2022|Tag: , |

Inaugurato il nuovo skate park al velodromo di viale Giotto. Il progetto portato avanti dalla collaborazione tra Coeso e Comune di Grosseto si inserisce nell’ambito delle idee emerse dai giovani conosciuti e coinvolti negli anni di svolgimento dell’educativa di strada “Street’s Rooms”. Importante al fine di supportare gli operatori di strada, il Coeso ed il Comune nel controllo dell’area dello skate park sarà la collaborazione delle associazioni di volontariato che si alterneranno nella vigilanza. L’area è stata sistemata con interventi che hanno riguardato la rimozione della staccionata in legno e la sua sostituzione con paletti e una rete metallica. Per l’accesso [...]

Inaugurazione dello Skate park del Velodromo

2022-06-16T13:26:29+02:0016/06/2022|Tag: , , , |

Venerdì 17 giugno alle ore 17.30 si terrà la cerimonia di inaugurazione del nuovo skate park del Velodromo intitolato ad Alfredo Baccetti. Questa iniziativa, che vede protagonisti il Comune di Grosseto in collaborazione con il Coeso, è stata ideata per fornire ai giovani un luogo sicuro nel quale potersi ritrovare e fare sport in uno dei nostri parchi più belli. Il nuovo skate park sarà intitolato al famoso skater grossetano scomparso prematuramente lo scorso anno, Alfredo Baccetti, al quale l’Amministrazione ha ritenuto doveroso fare un omaggio per ispirare tutti gli amanti dello sport e per mantenere viva la sua memoria.

L’ex Garibaldi si tinge con i colori della musica

2022-05-03T10:32:48+02:0003/05/2022|Tag: , , , , , , , |

È in programma per domani, mercoledì 4 maggio, dalle 9.30 fino alle 12.30, nel cantiere dell’ex Garibaldi, il più grande “attacco d’arte” della città. Un evento che rientra nel progetto di educativa di strada “Sreet’s rooms”, promosso dal Comune di Grosseto e dal Coeso Società della Salute per rendere la città una comunità educante, diffondere una cultura del divertimento sano tra i giovani, promuovere attività ricreative e prevenire il disagio. E sono tantissimi i ragazzi e le scuole che hanno “risposto alla chiamata”: sono attesi, infatti, circa 200 alunni delle scuole dell'infanzia, elementari e medie e degli istituti comprensivi della città [...]

Al “Velodromo” Comune e Coeso hanno incontrato i giovani

2022-03-16T11:04:53+01:0015/03/2022|Tag: , , , , |

Rendere la città una comunità educante e trasformare i suoi spazi pubblici, le sue aree verdi in luoghi di incontro, scambio e di relazioni significative anche tra generazioni diverse: è stato questo l’obiettivo del progetto di educativa di strada “Street’s rooms” promosso dal Comune di Grosseto e realizzato dal Coeso Società della Salute con il coordinamento della pedagogista Francesca Pantalei. E oggi pomeriggio, lo staff intergenerazionale nato dal progetto, si è potuto incontrare di nuovo in presenza al parco di via Giotto per dare vita a un momento di ascolto tra istituzioni e cittadini, giovani e adulti: ha partecipato all’incontro, [...]

Con Street’s rooms operatori a disposizione dei ragazzi e delle famiglie

2021-10-19T12:36:46+02:0030/06/2020|Tag: , , , , , , , |

Un gruppo di educatori di strada e una responsabile pedagogica che sono anche a disposizione di ragazzi e genitori che vogliono confrontarsi su temi legati al bullismo ed episodi di discriminazione o di  violenza. Il progetto “Street’s rooms”, realizzato dal Coeso Società della Salute per conto del Comune di Grosseto è anche questo. “Abbiamo pensato che, viste le notizie di cronaca di questi giorni – dice il direttore Fabrizio Boldrini – fosse importante ricordare che c’è un servizio attivo, a disposizione dei ragazzi e dei genitori che hanno bisogno di confrontarsi su temi che riguardano *il benessere* e la crescita dei [...]

Il progetto Street’s rooms su Mashable Italia

2021-10-19T12:48:32+02:0015/06/2020|Tag: , |

La rivista Mashable Italia, che segue il mondo dell’innovazione e dei prodotti tecnologici che ispirano la vita delle persone, ha inserito Street’s rooms tra i progetti che sono riusciti a condividere in maniera ironica con i giovani le difficoltà di questi mesi difficili di emergenza sanitaria. Un elogio, quindi, al progetto e al fatto di aver trasformato le incertezze dei ragazzi, dalle uscite al nuovo modo di dare la maturità, in consigli preziosi. Il progetto seguito dal Coeso adesso tratterà, nella rubrica di giugno, il tema della comunicazione sui social con un approfondimento particolare.

“War of flow”: giovedì 5 marzo seconda battle a Grosseto

2021-10-19T12:52:21+02:0003/03/2020|Tag: , |

Si terrà giovedì 5 marzo, dalle 16 nel parco tra via Portogallo e viale Europa, la seconda battle del torneo rap freestyle “War of flow”, promosso dai ragazzi che partecipano al progetto “Street’s rooms”, lanciato dal Comune di Grosseto e da Coeso Società della Salute. Secondo di quattro appuntamenti, in quattro quartieri diversi della città, che permetteranno ai 12 migliori partecipanti, tre per ogni quartiere, di sfidarsi nella finalissima che si svolgerà il prossimo maggio in piazza Dante a Grosseto. Le regole sono semplici: no alcol, no droghe, no parolacce, ma solo creatività e “attacchi d’arte” dei writers che realizzeranno le [...]

War of Flow: al via il torneo di Street rap freestyle organizzato da “Street’s rooms”

2021-10-19T12:50:29+02:0010/01/2020|Tag: , |

"War of flow" è il nome del torneo di Street rap freestyle promosso dai ragazzi che partecipano al progetto "Street's rooms", lanciato dal Comune di Grosseto e da Coeso Società della Salute. Quattro appuntamenti in quattro quartieri diversi della città, che permetteranno ai 12 migliori partecipanti, tre per ogni quartiere, di sfidarsi nella finalissima che si svolgerà in piazza Dante a Grosseto. Durante le sfide ci saranno anche degli "attacchi d'arte" con writers che realizzeranno le loro opere. La partecipazione all’evento è gratuita e aperta a ragazzi dai 12 ai 25 anni che dovranno tenere un linguaggio corretto e un adeguato [...]

“Street’s rooms”: ecco le richieste dei giovani alle istituzioni

2021-10-19T12:51:19+02:0027/11/2019|Tag: , , |

Giovani e giovanissimi che si confrontano con le istituzioni e chiedono quello che, secondo loro, renderebbe Grosseto una città migliore. E’ accaduto al centro sociale di via dei Barberi per l’incontro con 230 studenti di “Street’s rooms”, il progetto promosso dal Comune di Grosseto e dal Coeso Società della Salute. Presenti all’evento l’assessore al Sociale del Comune di Grosseto Mirella Milli, Fabrizio Boldrini, direttore della Società della Salute, il giudice Marco Mezzaluna in rappresentanza del Tribunale di Grosseto e altri rappresentanti degli enti coinvolti. Elemento di partenza del confronto i risultati di un’indagine condotta su quasi 3mila adolescenti del [...]

I ragazzi di “Street’s rooms” incontrano le istituzioni

2021-10-19T12:51:37+02:0020/11/2019|Tag: , |

Si terrà venerdì 22 novembre, dalle 8.30 alle 12.30 al Centro sociale Ciabatti di via De Barberi a Grosseto, l'evento "Giovani attivi": l’incontro tra i giovani, le istituzioni e le associazioni. L’evento fa parte delle attività programmate dal progetto “Street’s rooms”, che ha l’obiettivo di promuovere il benessere giovanile, attivando processi di “città educante” e mettendo in rete i giovani con le scuole, le associazioni gli esercenti e le istituzioni. All’incontro di venerdì mattina interverranno il direttore del Coeso, Fabrizio Boldrini, il sindaco di Grosseto Antonfrancesco Vivarelli Colonna, l’assessore al Sociale Mirella Milli e Massimiliano Marcucci, referente scientifico del Coeso per [...]

Torna in cima