Il Coeso sostiene l’iniziativa di Querce di Mamre e Caritas

2020-03-23T14:06:05+02:00
Il Coeso Società della Salute sostiene l’iniziativa “Aiutiamo gli ultimi degli ultimi” promossa dall’associazione Le Querce di Mamre e dalla Caritas per dare un sostegno, in questo momento di emergenza, alle persone che vivono in condizioni di marginalità.
Un’idea nata per caso dall’esperienza di un volontario che si è reso conto di come, in questo momento così difficile, chi vive ai margini, non ha lavoro o non sta lavorando a causa delle restrizioni necessarie, ha bisogno di un supporto in più.
Le due associazioni, quindi, stanno promuovendo una raccolta di generi alimentari a lunga conservazione, di generi per l’igiene personale e della casa, di coperte ed abiti caldi che saranno distribuiti, con la collaborazione del servizio sociale professionale, alle persone che ne hanno bisogno.
Inoltre è stato attivato un sistema di raccolta fondi per poter rispondere al altre esigenze, come la necessità di scaldarsi e pagare le utenze.
I pacchi alimentari saranno distribuiti una volta alla settimana e, nel rispetto del decreto #iorestoacasa, saranno ritirati da personale autorizzato. Con il progetto si raccolgono anche segnalazioni su situazioni di difficoltà, chiamando l’assistente sociale Marco Costanzo al 329 4878970.
Per dare la propria disponibilità alla realizzazione di pacchi invece si può contattare il volontario Gennaro al 339 4285345.
Questi, invece, gli estremi per le donazioni di denaro: Caritas, Iban IT77W0503414302000000004384  oppure associazione Querce di Mamre Iban IT89M0885114301000000313770  con causale “Donazione progetto Aiutiamo gli ultimi degli ultimi”.