About coeso-redazione

This author has not yet filled in any details.
So far coeso-redazione has created 23 blog entries.

War of Flow: al via il torneo di Street rap freestyle organizzato da “Street’s rooms”

2020-01-13T11:56:21+01:00

"War of flow" è il nome del torneo di Street rap freestyle promosso dai ragazzi che partecipano al progetto "Street's rooms", lanciato dal Comune di Grosseto e da Coeso Società della Salute. Quattro appuntamenti in quattro quartieri diversi della città, che permetteranno ai 12 migliori partecipanti, tre per ogni quartiere, di sfidarsi nella finalissima che si svolgerà in piazza Dante a Grosseto. Durante le sfide ci saranno anche degli "attacchi d'arte" con writers che realizzeranno le loro opere. La partecipazione all’evento è gratuita e aperta a ragazzi dai 12 ai 25 anni che dovranno tenere un linguaggio corretto e un adeguato [...]

War of Flow: al via il torneo di Street rap freestyle organizzato da “Street’s rooms” 2020-01-13T11:56:21+01:00

Allontanamento dei minori: ecco il corso di formazione

2020-01-07T16:51:03+01:00

  Giovedì 9 gennaio a Castel del Piano si terrà la formazione promossa dal Laboratorio territoriale Amiata Grossetana sul “Programma ministeriale Pippi”, dedicato alla prevenzione dell’allontanamento dei minori e all’accompagnamento alla genitorialità vulnerabile. Il seminario, che si terrà nel Palazzo Nerucci in piazza Colonna a Castel del Piano, dalle 14 alle 17, è rivolto a tutti gli operatori attivi nel settore della tutela dei minori e del supporto alle famiglie in area sociale, sanitaria ed educativa. Tra gli obiettivi ha quello di mettere a sistema la metodologia Pippi, già sperimentata in varie edizioni sia sul territorio amiatino sia nell’area Grossetana, e [...]

Allontanamento dei minori: ecco il corso di formazione 2020-01-07T16:51:03+01:00

“Street’s rooms”: il 7 gennaio incontro per organizzare il battle of freestyle

2020-01-03T19:45:22+01:00

  Riprenderanno martedì 7 gennaio le attività del progetto “Street’s rooms” con l'incontro per organizzare il battle of freestyle “War of flow”. L'appuntamento è per le 14.30 al Chiosco di piazza Donatello, davanti al campo Zauli. Giovani, docenti e associazioni si sfideranno poi in un torneo itinerante e colorato di “attacchi di writing di strada”. Una sana competizione aperta a ragazzi e ragazze dai 12 ai 25 anni, organizzata nei vari quartieri della città. I primi tre di ogni battle di quartiere accederanno alla finalissima che si svolgerà in piazza delle Catene a Grosseto. Per maggiori informazioni sui giorni e gli [...]

“Street’s rooms”: il 7 gennaio incontro per organizzare il battle of freestyle 2020-01-03T19:45:22+01:00

Piano integrato di salute: prorogata la scadenza

2020-01-22T09:44:12+01:00

Pubblichiamo il presente avviso pubblico per l’acquisizione di manifestazioni di interesse per la partecipazione ai gruppi di lavoro del Piano integrato di salute della zona Amiata grossetana-Colline metallifere-Grossetana. I gruppi di lavoro sono i seguenti: Tavolo di coordinamento “Contrasto al gioco d’azzardo”; Gruppo di lavoro permanente “Stili di vita” nell’ambito del Piano integrato di salute (PIS) della zona Amiata Grossetana-Colline metallifere-Grossetana. Gruppo di lavoro permanente “Politiche migratorie, accoglienza e integrazione” nell’ambito del Piano Integrato di salute (PIS) della zona Amiata Grossetana-Colline Metallifere-Grossetana. L'adesione ai gruppi di lavoro presuppone l'adeguata conoscenza del percorso di programmazione sociosanitaria (PIS), la cui documentazione può essere [...]

Piano integrato di salute: prorogata la scadenza 2020-01-22T09:44:12+01:00

Pranzo di Natale al centro I Saggi

2019-12-16T13:00:18+01:00

  Si è svolto venerdì 13 dicembre il pranzo di Natale al centro anziani I Saggi, al quale hanno partecipato i ragazzi del centro diurno per disabili Il Girasole con le rispettive famiglie. Al pranzo hanno preso parte anche l’assessore Mirella Milli, accompagnata dalla dottoressa Repola in rappresentanza del Comune di Grosseto, oltre agli operatori della cooperativa e alcune assistenti sociali. Un ringraziamento speciale va alla struttura I Saggi, per l’invito, e alle volontarie che hanno preparato con passione un buonissimo pranzo per i sessanta ospiti presenti, oltre che al Comune di Grosseto per aver partecipato all’evento.

Pranzo di Natale al centro I Saggi 2019-12-16T13:00:18+01:00

Inaugurato il laboratorio interattivo “Fate il nostro gioco”

2019-12-11T13:19:22+01:00

Il laboratorio interattivo, che rientra nelle azioni promosse dal Coeso Società della Salute, insieme all’associazione Slotmob, all’Altracittà e alla cooperativa Uscita di Sicurezza nel progetto “In gioco contro l’azzardo”, accoglierà molti studenti degli istituti della provincia, ma anche tutti i cittadini che vorranno sperimentare questo il percorso. “Fate il nostro gioco” è il titolo del laboratorio interattivo in programma dal 11 al 17 dicembre a Grosseto. Un’esperienza, a cura della società Taxi 1729 di comunicazione e formazione scientifica, che racconta “i numeri”, il modo in cui le persone li percepiscono e come si fondono con l’istinto per diventare giudizi e decisioni e far capire, [...]

Inaugurato il laboratorio interattivo “Fate il nostro gioco” 2019-12-11T13:19:22+01:00

“Street’s rooms”: ecco le richieste dei giovani alle istituzioni

2019-11-27T21:49:12+01:00

Giovani e giovanissimi che si confrontano con le istituzioni e chiedono quello che, secondo loro, renderebbe Grosseto una città migliore. E’ accaduto al centro sociale di via dei Barberi per l’incontro con 230 studenti di “Street’s rooms”, il progetto promosso dal Comune di Grosseto e dal Coeso Società della Salute. Presenti all’evento l’assessore al Sociale del Comune di Grosseto Mirella Milli, Fabrizio Boldrini, direttore della Società della Salute, il giudice Marco Mezzaluna in rappresentanza del Tribunale di Grosseto e altri rappresentanti degli enti coinvolti. Elemento di partenza del confronto i risultati di un’indagine condotta su quasi 3mila adolescenti del [...]

“Street’s rooms”: ecco le richieste dei giovani alle istituzioni 2019-11-27T21:49:12+01:00

In gioco contro l’azzardo arriva a Follonica con due date

2019-11-23T11:35:31+01:00

Lunedì 25 novembre alle ore 17 nella sala Tirreno si terrà un incontro pubblico con gli esperti di Slotmob, il movimento nato per favorire l’informazione sul gioco d’azzardo, promosso dal Comune di Follonica e organizzato nell’ambito del progetto “In gioco contro l’azzardo”, il progetto promosso dal  Coeso Società della Salute Grosseto in collaborazione con la cooperativa Uscita di Sicurezza e L’altra città,  inserito nel “Piano regionale di Attività per il contrasto al Gioco d’Azzardo” approvato dalla Regione Toscana nel 2018. Il progetto coinvolge diverse categorie di cittadini e operatori: dalle amministrazioni locali agli studenti e insegnanti fino alle associazioni di volontariato e [...]

In gioco contro l’azzardo arriva a Follonica con due date 2019-11-23T11:35:31+01:00

I ragazzi di “Street’s rooms” incontrano le istituzioni

2019-11-21T13:33:41+01:00

Si terrà venerdì 22 novembre, dalle 8.30 alle 12.30 al Centro sociale Ciabatti di via De Barberi a Grosseto, l'evento "Giovani attivi": l’incontro tra i giovani, le istituzioni e le associazioni. L’evento fa parte delle attività programmate dal progetto “Street’s rooms”, che ha l’obiettivo di promuovere il benessere giovanile, attivando processi di “città educante” e mettendo in rete i giovani con le scuole, le associazioni gli esercenti e le istituzioni. All’incontro di venerdì mattina interverranno il direttore del Coeso, Fabrizio Boldrini, il sindaco di Grosseto Antonfrancesco Vivarelli Colonna, l’assessore al Sociale Mirella Milli e Massimiliano Marcucci, referente scientifico del Coeso per [...]

I ragazzi di “Street’s rooms” incontrano le istituzioni 2019-11-21T13:33:41+01:00

Il 22 e 25 novembre a Grosseto “Storie portate dal vento e dal mare”

2019-11-15T16:04:26+01:00

Gli uomini, le donne e i bambini che negli ultimi anni sono passati dal Centro di pronto intervento socio-sanitario della Rugginosa, nel comune di Grosseto, hanno lasciato flebili ma importanti segni della loro presenza e della loro esperienza di vita. Ai fogli o ai muri i migranti hanno affidato la loro riconoscenza per chi li ha salvati e desideri per il futuro, pensieri di amore per le famiglie lasciate in terre lontane o per gli amici che non ce l’hanno fatta. In molti casi le storie di povertà e di fuga da guerre si sono intrecciate con testimonianze di prigionia e torture. Dal [...]

Il 22 e 25 novembre a Grosseto “Storie portate dal vento e dal mare” 2019-11-15T16:04:26+01:00