Mediazione e traduzione

/Mediazione e traduzione
Mediazione e traduzione 2018-08-27T09:56:08+00:00

l Coeso Società della salute da anni opera attività di mediazione linguistico culturale in ambiti specifici che necessitano di tale intervento, in particolare nell’ambito sanitario (distretto e ospedale), quello sociale e quello
scolastico.

Le finalità dei servizi di mediazione sono quelle di mettere in condizione gli operatori a qualsiasi titolo coinvolti (assistenti sociali, personale sanitario, amministrativi, ecc…) di intervenire in situazioni di emergenza sociale e/o sanitaria permettendo una immediata comprensione e scambio di informazioni tra le parti, di favorire la piena integrazione degli alunni stranieri nella vita scolastica colmando gli svantaggi derivanti dalla scarsa conoscenza della lingua italiana e di facilitare l’apprendimento della lingua italiana anche per la popolazione straniera fuori dall’età scolastica ed il loro inserimento attivo nella vita sociale, culturale e lavorativa.

La mediazione per gli operatori sociali e sanitari può essere richiesta in due modalità:

1. Mediazione “In presenza” attivando la richiesta della presenza di un mediatore nelle lingue maggiormente
rappresentate dalle comunità presenti nel territorio provinciale;

2. Mediazione “In urgenza” con servizio HELPVOICE (servizio ditta Eurostreet) via telefonica, 24 ore su 24,
tutti i giorni dell’anno (365 giorni su 365) nelle lingue necessarie.

In ambito scolastico, negli ultimi anni, la mediazione (“in presenza”) ha operato sul territorio grossetano, in
collaborazione con l’ufficio scolastico del Comune, con il coinvolgimento delle scuole primarie.

 

TRADUZIONI:

Occhio al secchio – cinese

Occhio al secchio – francese

Occhio al secchio – inglese

Occhio al secchio – rumeno

Occhio al secchio – spagnolo

Occhio al secchio – ucraino

Occhio al secchio – albanese

Occhio al secchio

 

Percorso nascita – macedone (dal momento che l’opuscolo è stato realizzato qualche anno fa, si consiglia di controllare i dati inseriti)

Percorso nascita

 

Torna alla pagina IMMIGRAZIONE