“In gioco contro l’azzardo” fa tappa al centro anziani di Grosseto

2019-11-29T10:33:25+01:00

Ancora un appuntamento nell’ambito del progetto “In gioco contro l’azzardo”, promosso dal Coeso Società della Salute, con il patrocinio dell’Agenzia regionale di sanità e la collaborazione di Taxi1729, Slotmob, cooperativa Uscita di Sicurezza, associazione l’Altracittà. Lunedì 2 dicembre, alle 15.30, si parla di azzardo patologico al centro anziani “Ciabatti” dei via de’ Barberi 55 a Grosseto. L’evento vede la collaborazione dell’associazione Auser cittadina. Lunedì, dunque, tutti gli interessati potranno approfondire il tema con Carlo Cefaloni, giornalista e rappresentante dell’associazione Slotmob, che da tempo si impegna nella sensibilizzazione dei rischi del gioco d’azzardo che può rappresentare, nelle sue diverse forme (dalle slot [...]

“In gioco contro l’azzardo” fa tappa al centro anziani di Grosseto 2019-11-29T10:33:25+01:00

Il Comitato di partecipazione si presenta parlando di “Salute e prevenzione”

2019-11-14T10:04:07+01:00

"Salute e prevenzione. Le buone pratiche sul territorio" è il titolo dell'iniziativa promossa dal Comitato di partecipazione della Società della salute per sabato 23 novembre. L'appuntamento è dalle 9 alle 12.30 nella sala "Marraccini" di Banca Tema, in corso Carducci a Grosseto, e l'obiettivo dell'iniziativa è presentare il Comitato di partecipazione alla cittadinanza e promuovere un confronto con i professionisti della sanità e del sociale. Questo il programma nel dettaglio: alle 9 il saluto di Monica Calamai, direttore dell'ospedale Misericordia di Grosseto, Giacomo Termine, presidente di Coeso SdS Grosseto, Mirella Milli, assessore al Sociale del Comune di Grosseto; a seguire presentazione [...]

Il Comitato di partecipazione si presenta parlando di “Salute e prevenzione” 2019-11-14T10:04:07+01:00

A Gavorrano si parla di ludopatia

2019-11-07T13:34:07+01:00

E' in programma venerdì 8 novembre, dalle 17.30, nella biblioteca comunale di Gavorrano uno degli incontri del progetto "In gioco contro l'azzardo", promosso dal Coeso, insieme all'Amministrazione  comunale. Un appuntamento, con gli esperti del movimento Slot Mob, pensato per parlare di ludopatia, la dipendenza dal gioco d’azzardo, una problematica sociale troppo spesso non affrontata e dibattuta che rimane sotto traccia, anche nella comunità gavorranese.

A Gavorrano si parla di ludopatia 2019-11-07T13:34:07+01:00

InVetta: conclusa la prima fase dell’indagine

2019-07-24T14:22:47+01:00

Si è appena conclusa la fase di raccolta dati del progetto “InVetta - Indagine di biomonitoraggio e valutazioni epidemiologiche a tutela della salute nei territori dell’Amiata", uno studio coordinato da Ars, l'agenzia regionale di sanità, nato per approfondire lo stato di salute e i fattori di rischio dei residenti nella zona Amiata Grossetana e Senese. L’indagine, partita a maggio del 2017, ha previsto la selezione di un campione di circa 2000 abitanti, residenti nei comuni dell’Amiata., dai 18 ai 70 anni, estratto dalle liste anagrafiche tenendo conto di età e sesso. La prima fase ha compreso la raccolta di un campione [...]

InVetta: conclusa la prima fase dell’indagine 2019-07-24T14:22:47+01:00

Gioco d’azzardo: in Maremma il 7,4% dei ragazzi sono a rischio. Un progetto per intervenire

2019-04-30T09:13:33+01:00

Si chiama “In gioco contro l'azzardo” ed è il progetto promosso dal Coeso Società della Salute, in collaborazione con una serie di associazioni del territorio, e finanziato dalla Regione Toscana all'interno del piano regionale contro il “Gap” per promuovere azioni a contrastato del gioco d'azzardo patologico. Anche in provincia di Grosseto, infatti, il gioco d'azzardo è una pratica molto diffusa che coinvolge varie fasce di età, tra cui i giovanissimi. Secondo i dati raccolti dall'Agenzia dei monopoli ed elaborati dalla Simurg Ricerche, si stima, infatti, che nel 2017, si siano spesi in provincia di Grosseto oltre 220 milioni di euro. Il [...]

Gioco d’azzardo: in Maremma il 7,4% dei ragazzi sono a rischio. Un progetto per intervenire 2019-04-30T09:13:33+01:00

Sanità 4.0: su Tv9 un ciclo speciali di trasmissioni dedicate al nuovo ospedale Misericordia

2019-04-09T10:23:21+01:00

Prenderà il via martedì 9 aprile, su Tv9, il ciclo di trasmissioni "Sanità 4.0" dedicate alla nuova ala dell'ospedale Misericordia di Grosseto. Quattro puntate di uno speciale curato da Enrico Pizzi, che spiegano tutte le novità legate alla nuova parte del nosocomio grossetano, che porteranno una serie di benefici per i cittadini della provincia di Grosseto. La nuova ala del Misericordia, infatti, è frutto di un investimento da 65 milioni di euro, tra opere strutturali, arredamenti e strumenti tecnologici e consentirà di ripensare anche gli spazi del vecchio ospedale che saranno destinati, in parte, anche alle attività territoriali. All'interno della nuova [...]

Sanità 4.0: su Tv9 un ciclo speciali di trasmissioni dedicate al nuovo ospedale Misericordia 2019-04-09T10:23:21+01:00

“Budget di salute”, un incontro per gli operatori

2019-01-17T15:58:59+01:00

"Il modello del budget di salute" è il titolo dell'incontro rivolto agli operatori pubblici e del Terzo settore che il Coeso Società della Salute ha organizzato per giovedì 7 febbraio, alle 10, alla Casa di riposo "Ferrucci" di Grosseto. Un modo per illustrare il nuovo strumento organizzativo e gestionale introdotto dalla Regione Toscana per realizzare progetti di vita personalizzati per le persone disabili, condivisi e concordati con loro stessi. Un modo per migliorare l'empowerment della persona con disabilità e della sua famiglia, ma anche per responsabilizzare la comunità locale che è parte integrante del progetto di salute.

“Budget di salute”, un incontro per gli operatori 2019-01-17T15:58:59+01:00

Emergenza freddo, apre il servizio straordinario di accoglienza

2019-01-03T12:17:44+01:00

Al via da questa sera, giovedì 3 gennaio, il servizio di accoglienza straordinario per i senza dimora organizzato da Comune di Grosseto, Coeso Società della Salute e Caritas diocesana nel salone della parrocchia di San Giuseppe, in via Sauro a Grosseto. Con l'arrivo del freddo, infatti, è stato stabilito di avviare un servizio di accoglienza a bassa soglia, che sarà attivo dalle 20 alle 8 del mattino e può accogliere fino a 20 persone. L'accesso è libero. Per informazioni è possibile contattare il numero 333 3964654. I posti letto di San Giuseppe si aggiungono a quelli disponibili al dormitorio di via [...]

Emergenza freddo, apre il servizio straordinario di accoglienza 2019-01-03T12:17:44+01:00

“Promuovere salute oltre le barriere di comunicazione”: tutta la documentazione

2018-12-27T14:49:35+01:00

Grande partecipazione al seminario "Promuovere salute oltre le barriere di comunicazione", realizzato da Usl Toscana sud est e Coeso SdS il 18 dicembre scorso. In questa pagina tutto il materiale disponibile. Interventi Di Sciullo - Dossier statistico immigrazione  Nisticò - Quadro demografico Massaini - Mediazione culturale Liceo Aldi - Nonsolostatistiche Facchi - Mediazione etnopsichiatrica Cotoloni - Mediazione comunità Baglio - Medicina di prossimità

“Promuovere salute oltre le barriere di comunicazione”: tutta la documentazione 2018-12-27T14:49:35+01:00

Promuovere salute oltre le barriere di comunicazione. Un seminario il 18 dicembre

2018-11-29T16:57:47+01:00

"Promuovere salute oltre le barriere di comunicazione. Presentazione dossier statistico nazionale immigrazione" è il titolo del seminario in programma per martedì 18 dicembre e organizzato dal Coeso Società della Salute, insieme all'Azienda Usl Toscana sud est, Provincia di Grosseto e Società italiana di medicina delle migrazioni. Il seminario, in fase di accreditamento presso il Consiglio nazionale degli assistenti sociali, dà la possibilità, per la categoria, di ottenere 5 crediti per la formazione continua, ma è aperto anche ad altre figure professionali e alla cittadinanza più in generale. Sono previsti anche crediti ECM per gli operatori sanitari (per informazioni: mariaconcetta.noviello@uslsudest.toscana.it) Questo il [...]

Promuovere salute oltre le barriere di comunicazione. Un seminario il 18 dicembre 2018-11-29T16:57:47+01:00