“Street’s rooms”: ecco le richieste dei giovani alle istituzioni

2019-11-27T21:49:12+01:00

Giovani e giovanissimi che si confrontano con le istituzioni e chiedono quello che, secondo loro, renderebbe Grosseto una città migliore. E’ accaduto al centro sociale di via dei Barberi per l’incontro con 230 studenti di “Street’s rooms”, il progetto promosso dal Comune di Grosseto e dal Coeso Società della Salute. Presenti all’evento l’assessore al Sociale del Comune di Grosseto Mirella Milli, Fabrizio Boldrini, direttore della Società della Salute, il giudice Marco Mezzaluna in rappresentanza del Tribunale di Grosseto e altri rappresentanti degli enti coinvolti. Elemento di partenza del confronto i risultati di un’indagine condotta su quasi 3mila adolescenti del [...]

“Street’s rooms”: ecco le richieste dei giovani alle istituzioni 2019-11-27T21:49:12+01:00

Il Comitato di partecipazione si presenta parlando di “Salute e prevenzione”

2019-11-14T10:04:07+01:00

"Salute e prevenzione. Le buone pratiche sul territorio" è il titolo dell'iniziativa promossa dal Comitato di partecipazione della Società della salute per sabato 23 novembre. L'appuntamento è dalle 9 alle 12.30 nella sala "Marraccini" di Banca Tema, in corso Carducci a Grosseto, e l'obiettivo dell'iniziativa è presentare il Comitato di partecipazione alla cittadinanza e promuovere un confronto con i professionisti della sanità e del sociale. Questo il programma nel dettaglio: alle 9 il saluto di Monica Calamai, direttore dell'ospedale Misericordia di Grosseto, Giacomo Termine, presidente di Coeso SdS Grosseto, Mirella Milli, assessore al Sociale del Comune di Grosseto; a seguire presentazione [...]

Il Comitato di partecipazione si presenta parlando di “Salute e prevenzione” 2019-11-14T10:04:07+01:00

233 milioni di euro spesi nel Grossetano per il gioco d’azzardo

2019-10-17T13:55:20+01:00

107 miliardi di euro. E’ la cifra spesa in Italia per il gioco d’azzardo lecito, con una crescita costante negli ultimi anni e con un valore che dal 2008 è più che raddoppiato. Il 30 per cento di questa cifra – circa 31,4 miliardi nel 2018 – deriva dal gioco online, il restante 70% (75,3 miliardi di euro) viene giocato attraverso la rete fisica. La raccolta di slot e videolottery è quella prevalente: rappresenta il 46 per cento del giocato totale (rete fisica e gioco a distanza) e addirittura il 65 per cento dei soldi giocati attraverso rete fisica. [...]

233 milioni di euro spesi nel Grossetano per il gioco d’azzardo 2019-10-17T13:55:20+01:00

“In gioco contro l’azzardo”, un incontro il 17 ottobre

2019-09-27T13:36:02+01:00

E' in programma per giovedì 17 ottobre, dalle 9.45, nella sala Marraccini di Banca Tema a Grosseto (corso Carducci 14), il convegno dal titolo "In gioco contro l'azzardo. Per la costituzione di un tavolo di coordinamento". Un evento che punta a fare rete per promuovere azioni di contrasto al gioco d'azzardo, specialmente tra i giovanissimi. Questo il programma: Ore 9.45 Introduzione di Fabrizio Boldrini - direttore Coeso SdS Grosseto Ore 10 Alice Berti ARS - Agenzia regionale di sanità "Il gioco d’azzardo in Toscana: le fonti di dati epidemiologici e l’inquadramento del fenomeno" Ore 10.30 Andrea De Conno Federsanità - ANCI [...]

“In gioco contro l’azzardo”, un incontro il 17 ottobre 2019-09-27T13:36:02+01:00

Carlo Cefaloni a Grosseto per parlare di gioco d’azzardo

2019-10-16T16:24:38+01:00

Un incontro con associazioni e soggetti interessati per parlare di gioco d'azzardo. Si è tenuto il 30 aprile nella sede Cesvot di Grosseto, con la presenza di Carlo Cefaloni, giornalista esperto di questi temi. Ecco alcuni momenti dell'incontro.

Carlo Cefaloni a Grosseto per parlare di gioco d’azzardo 2019-10-16T16:24:38+01:00

Gioco d’azzardo: in Maremma il 7,4% dei ragazzi sono a rischio. Un progetto per intervenire

2019-04-30T09:13:33+01:00

Si chiama “In gioco contro l'azzardo” ed è il progetto promosso dal Coeso Società della Salute, in collaborazione con una serie di associazioni del territorio, e finanziato dalla Regione Toscana all'interno del piano regionale contro il “Gap” per promuovere azioni a contrastato del gioco d'azzardo patologico. Anche in provincia di Grosseto, infatti, il gioco d'azzardo è una pratica molto diffusa che coinvolge varie fasce di età, tra cui i giovanissimi. Secondo i dati raccolti dall'Agenzia dei monopoli ed elaborati dalla Simurg Ricerche, si stima, infatti, che nel 2017, si siano spesi in provincia di Grosseto oltre 220 milioni di euro. Il [...]

Gioco d’azzardo: in Maremma il 7,4% dei ragazzi sono a rischio. Un progetto per intervenire 2019-04-30T09:13:33+01:00

Premiati gli studenti dell’istituto Rosmini: quest’anno il tema è stato l’alimentazione

2019-04-17T17:02:21+01:00

Si è svolta il 15 aprile al liceo Rosmini la premiazione per il concorso di idee "Giovani, alcol e stili di vita", un'iniziativa che il Coeso Società della salute organizza da tempo per stimolare gli studenti a riflettere su quali siano le conseguenze per la salute e per il benessere fisico e psichico di stili di vita non corretti, invitandoli ad elaborare idee creative che possano incidere sui comportamenti dei loro pari, promuovendo il cambiamento dei comportamenti nocivi per la salute. Presenti all'incontro l'assessore al Sociale del Comune di Grosseto, Mirella Milli, il responsabile del servizi socio educativi del Coeso, Massimiliano Marcucci, [...]

Premiati gli studenti dell’istituto Rosmini: quest’anno il tema è stato l’alimentazione 2019-04-17T17:02:21+01:00

Al via i corsi per smettere di fumare promossi dalla Asl

2019-03-29T12:08:41+01:00

Ripartiranno martedì 2 aprile i corsi di gruppo per smettere di fumare, organizzati già da alcuni anni dall’Unità funzionale Dipendenze – Area grossetana, della Asl Toscana sud est, in collaborazione con il Centro antifumo dell’ospedale Misericordia. Gli incontri si terranno nei locali dell’Unità funzionale Dipendenze, in via Don Minzoni 9 a Grosseto, dalle 17.30 alle 19, per un totale di 10 sedute, due volte alla settimana. Per iscrizioni e informazioni, è possibile contattare i numeri 0564 – 483741 oppure 0564 - 483718. L’OMS - Organizzazione Mondiale della sanità riferisce che nonostante ci sia stata negli ultimi anni una decisa riduzione dei [...]

Al via i corsi per smettere di fumare promossi dalla Asl 2019-03-29T12:08:41+01:00

Giovani, alcol e stili di vita: il calendario degli incontri formativi

2019-02-11T10:32:03+01:00

Prosegue il progetto "Giovani, alcol e stili di vita", promosso dal Coeso SdS e dal Comune di Grosseto, in alcune classi dell'Istituto "Rosmini". Tra novembre e dicembre 2018, le tre nuove classi coinvolte (2A-2H-2L) hanno partecipato ai seguenti incontri formativi: 6/11 ore 9-13: 2A-2H - I Modulo: "Metodologia e tecnica della ricerca sociale"; 13/11 ore 9-13: 2A-2H - II Modulo:"Come si elabora un questionario"; 20/11 ore 9-13: 2L - I Modulo: "Metodologia e tecnica della ricerca sociale"; 27/11 ore 9-13: L - II Modulo:"come si elabora un questionario". Sempre nel mese di dicembre, si sono tenuti degli incontri con le classi [...]

Giovani, alcol e stili di vita: il calendario degli incontri formativi 2019-02-11T10:32:03+01:00

A Grosseto fa tappa il festival della prevenzione e dell’innovazione in oncologia

2018-06-07T17:09:26+01:00

Fervono i preparativi per il “Festival della Prevenzione e dell’Innovazione in Oncologia”, in programma da domani venerdì 8 a domenica 10 giugno a Grosseto, con il motorhome di AIOM (Associazione Italiana Oncologia Medica), allestito in piazza De Maria, come fulcro di numerose iniziative. Il Festival è una manifestazione itinerante di AIOM e fa tappa in 20 città italiane: Negrar, Bergamo, Macerata, Pescara, Lecce, Potenza, Catanzaro, Catania, Palermo, Avellino, Terni, Viterbo, Sassari, Grosseto, Genova, Alessandria, Como, Ferrara, Trento, Udine. A Grosseto sono coinvolte l’Asl Toscana sud est, ISPRO e il Comitato per la vita, in collaborazione con il Comune, numerose associazioni e [...]

A Grosseto fa tappa il festival della prevenzione e dell’innovazione in oncologia 2018-06-07T17:09:26+01:00