NOTA! Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e cookie di profilazione di terze parti.

Cliccando su "Approvo" o rimanendo su questa pagina presti il consenso all'uso di tutti i cookie Per saperne di piu'

Approvo

Se vuoi saperne di più clicca qui

1. Cosa sono i cookie?

I cookie sono piccoli file di testo che i siti visitati dagli utenti inviano ai loro terminali, ove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla visita successiva. I cookie delle c.d. "terze parti" vengono, invece, impostati da un sito web diverso da quello che l'utente sta visitando. Questo perché su ogni sito possono essere presenti elementi (immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine web di altri domini, ecc.) che risiedono su server diversi da quello del sito visitato.

2. A cosa servono i cookie?

I cookie sono usati per differenti finalità: esecuzione di autenticazioni informatiche, monitoraggio di sessioni, memorizzazione di informazioni su specifiche configurazioni riguardanti gli utenti che accedono al server, memorizzazione delle preferenze, ecc.

3. Cosa sono i cookie "tecnici"?

Sono i cookie che servono a effettuare la navigazione o a fornire un servizio richiesto dall'utente. Non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare del sito web.

Senza il ricorso a tali cookie, alcune operazioni non potrebbero essere compiute o sarebbero più complesse e/o meno sicure, come ad esempio le attività di home banking (visualizzazione dell'estratto conto, bonifici, pagamento di bollette, ecc.), per le quali i cookie, che consentono di effettuare e mantenere l'identificazione dell'utente nell'ambito della sessione, risultano indispensabili.

4. I cookie analytics sono cookie "tecnici"?

No. Il Garante per la Privacy (cfr. provvedimento dell'8 maggio 2014) ha precisato che possono essere assimilati ai cookie tecnici soltanto se utilizzati a fini di ottimizzazione del sito direttamente dal titolare del sito stesso, che potrà raccogliere informazioni in forma aggregata sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito. A queste condizioni, per i cookie analytics valgono le stesse regole, in tema di informativa e consenso, previste per i cookie tecnici.

5. Cosa sono i cookie "di profilazione"?

Sono i cookie utilizzati per tracciare la navigazione dell'utente in rete e creare profili sui suoi gusti, abitudini, scelte, ecc. Con questi cookie possono essere trasmessi al terminale dell'utente messaggi pubblicitari in linea con le preferenze già manifestate dallo stesso utente nella navigazione online.

6. È necessario il consenso dell'utente per l'installazione dei cookie sul suo terminale?

Dipende dalle finalità per le quali i cookie vengono usati e, quindi, se sono cookie "tecnici" o di "profilazione".

Per l'installazione dei cookie tecnici non è richiesto il consenso degli utenti, mentre è necessario dare l'informativa (art. 13 del Codice privacy). I cookie di profilazione, invece, possono essere installati sul terminale dell'utente soltanto se questo abbia espresso il proprio consenso dopo essere stato informato con modalità semplificate.

7. In che modo il titolare del sito deve fornire l'informativa semplificata e richiedere il consenso all'uso dei cookie di profilazione?

Come stabilito dal Garante nel provvedimento indicato alla domanda n. 4, l'informativa va impostata su due livelli.

Nel momento in cui l'utente accede a un sito web (sulla home page o su qualunque altra pagina), deve immediatamente comparire un banner contenente una prima informativa "breve", la richiesta di consenso all'uso dei cookie e un link per accedere ad un'informativa più "estesa". In questa pagina, l'utente potrà reperire maggiori e più dettagliate informazioni sui cookie scegliere quali specifici cookie autorizzare.

8. Come deve essere realizzato il banner?

Il banner deve avere dimensioni tali da coprire in parte il contenuto della pagina web che l'utente sta visitando. Deve poter essere eliminato soltanto tramite un intervento attivo dell'utente, ossia attraverso la selezione di un elemento contenuto nella pagina sottostante.

9. Quali indicazioni deve contenere il banner?

Il banner deve specificare che il sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di "terze parti", che consentono di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze dell'utente.

Deve contenere il link all'informativa estesa e l'indicazione che, tramite quel link, è possibile negare il consenso all'installazione di qualunque cookie.

Deve precisare che se l'utente sceglie di proseguire "saltando" il banner, acconsente all'uso dei cookie.

 

10. In che modo può essere documentata l'acquisizione del consenso effettuata tramite l'uso del banner?

Per tenere traccia del consenso acquisito, il titolare del sito può avvalersi di un apposito cookie tecnico, sistema non particolarmente invasivo e che non richiede a sua volta un ulteriore consenso.

In presenza di tale "documentazione", non è necessario che l'informativa breve sia riproposta alla seconda visita dell'utente sul sito, ferma restando la possibilità per quest'ultimo di negare il consenso e/o modificare, in ogni momento e in maniera agevole, le proprie opzioni, ad esempio tramite accesso all'informativa estesa, che deve essere quindi linkabile da ogni pagina del sito.

11. Il consenso online all'uso dei cookie può essere chiesto solo tramite l'uso del banner?

No. I titolari dei siti hanno sempre la possibilità di ricorrere a modalità diverse da quella individuata dal Garante nel provvedimento sopra indicato, purché le modalità prescelte presentino tutti i requisiti di validità del consenso richiesti dalla legge.

12. L'obbligo di usare il banner grava anche sui titolari di siti che utilizzano solo cookie tecnici?

No. In questo caso, il titolare del sito può dare l'informativa agli utenti con le modalità che ritiene più idonee, ad esempio, anche tramite l'inserimento delle relative indicazioni nella privacy policy indicata nel sito.

13. Cosa deve indicare l'informativa "estesa"?

Deve contenere tutti gli elementi previsti dalla legge, descrivere analiticamente le caratteristiche e le finalità dei cookie installati dal sito e consentire all'utente di selezionare/deselezionare i singoli cookie.

Deve includere il link aggiornato alle informative e ai moduli di consenso delle terze parti con le quali il titolare ha stipulato accordi per l'installazione di cookie tramite il proprio sito.

Deve richiamare, infine, la possibilità per l'utente di manifestare le proprie opzioni sui cookie anche attraverso le impostazioni del browser utilizzato.

14. Chi è tenuto a fornire l'informativa e a richiedere il consenso per l'uso dei cookie?

Il titolare del sito web che installa cookie di profilazione.

Per i cookie di terze parti installati tramite il sito, gli obblighi di informativa e consenso gravano sulle terze parti, ma il titolare del sito, quale intermediario tecnico tra queste e gli utenti, è tenuto a inserire nell'informativa "estesa" i link aggiornati alle informative e ai moduli di consenso delle terze parti stesse.

15. L'uso dei cookie va notificato al Garante?

I cookie di profilazione, che di solito permangono nel tempo, sono soggetti all'obbligo di notificazione, mentre i cookie che hanno finalità diverse e che rientrano nella categoria dei cookie tecnici, non debbono essere notificati al Garante.

16. Quando entrano in vigore le misure prescritte dal Garante con il provvedimento dell'8 maggio 2014?

Il Garante ha previsto un periodo transitorio di un anno a decorrere dalla pubblicazione del provvedimento in Gazzetta Ufficiale per consentire ai soggetti interessati di mettersi in regola. Tale periodo terminerà il 2 giugno 2015.

 

Corriere di Maremma, 31 maggio 2012

Iniziative per chi vuole smettere di fumare - Numerose attività in occasione delle giornata mondiale senza tabacco

GROSSETO

Oggi è la giornata mondiale senza tabacco....

Leggi tutto


Il Tirreno, 31 maggio 2012

Centro antifumo e corsi per smettere con le sigarette

GROSSETO

I grossetani fumano parecchio, lo dicono le statistiche, che collocano la provincia di Grosseto tra quelle con la più alta percentuale di fumatori...

Leggi tutto


 

La Nazione, 27 maggio 2012

Il Coeso lancia l'allarme "Abitudini alimentari a rischio" - La tendenza troppi snack e poca attivià fisica

NELLA ZONA grossetana, secondo i dati forniti da Coeso - Società della Salute e raccolti dalla scuola superiore Sant'Anna, l'obesità è in linea con la media regionale, e si attesta al 10 per cento...

Leggi tutto

Leggi l'inchiesta completa de La Nazione pagina 1 - pagina 2



 

Il Tirreno, 24 maggio 2012

Un incontro sul giusto stile di vita - A Scansano domani si parla con i cittadini della programmazione della salute

SCANSANO

Domani alle 16,45, nella Sala consiliare, appuntamento con i cittadini per il progetto "Programmiamo insieme la salute...

Leggi tutto


 

Corriere di Maremma, 24 maggio 2012

Cittadini chiamati a discutere di diritto alla salute per tutti - Scansano. Domani alle 16, 45 in Comune

SCANSANO

Terzo incontro con i cittadini per "Programmiamo Insieme la salute"...

Leggi tutto


 

La Nazione, 24 maggio 2012

"Spero che i cittadini partecipino". Confronto in Comune sulla salute - SCANSANO L'APPELLO DEL SINDACO CAVEZZINI

TERZO incontro con i cittadini per il progetto "Pis - Programmiamo Insieme la Salute", promosso da Coeso Società della Salute e finanziato...

Leggi tutto


 

Il Tirreno, 23 maggio 2012

La sanità come la vogliono i cittadini

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA

Sarà Castiglione ad ospitare il secondo incontro con i cittadini nell'ambito del progetto di partecipazione PIS - Programmiamo insieme la salute...

Leggi tutto


 

Corriere di Maremma, 23 maggio 2012

Arriva il secondo incontro di "programmiamo insieme la salute" - Castiglione della Pescaia. Oggi l'appuntamento

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA

Oggi pomeriggio alle 16,45 nella sala consiliare appuntamento con i cittadini per il progetto di partecipazione popolare...

Leggi tutto


 

La Nazione, 22 maggio 2012

I cittadini e la salute. In sala consiliare la seconda tappa del progetto "PIS"

SARA' Castiglione della Pescaia a ospitare il secondo incontro con i cittadini nell'ambito del progetto "Progammiamo insieme la salute"...

Leggi tutto


 

Il Tirreno, 22 maggio 2012

L'Asl paga 50mila euro alla suore - Dopo un braccio di ferro per l'assistenza a una donna con problemi accetta la proposta conciliatoria

GROSSETO

Per quarant'anni una grossetana con disturbi mentali è stata ospitata ed assistita in un istituto gestito da suore...

Leggi tutto


Il Giunco.net, 21 maggio 2012

A Castiglione il secondo incontro di “Programmiamo insieme la salute” - Mercoledì 23 maggio, alle 16 e 45, nella Sala consiliare appuntamento con i cittadini per il progetto di partecipazione popolare promosso da Coeso SdS e finanziato dall’Autorità di partecipazione della Regione Toscana. Sarà presente anche il sindaco Giancarlo Farnetani.

 

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA - Sarà Castiglione della Pescaia a ospitare il secondo incontro con i cittadini nell’ambito del progetto di partecipazione “PIS – Programmiamo Insieme la Salute”, promosso da Coeso Società della Salute e finanziato dall’Autorità di partecipazione delle Regione Toscana, per coinvolgere le persone nella stesura del Piano integrato di salute dell’Area grossetana...

Leggi tutto

 

 


La Nazione, 20 maggio 2012

 

Afa-Day, anziani in "movimento"

UNA FESTA per 600 persone. E' l'Afa Day, in programma sabato a Grosseto organizzata...

Leggi tutto


 

Il Tirreno, 20 maggio 2012

"Chi frequenta i corsi Afa resta giovane nel cuore" - Nuove amicizie e attività fisica hanno entusiasmato seicento anziani affetti da problemi di mobilità, artrosi e patologie croniche di vario genere.

GROSSETO

"Ho stretto amicizia con diverse persone, la sera quando torno a casa mi sento in forma e con il morale alle stelle..."

Leggi tutto


Maremmanews.tv, 18 maggio 2012

Avvio fruttuoso per “Programmiamo Insieme la Salute” - Adesso si raccolgono altre adesioni

Grosseto: In attesa del prossimo incontro, in programma mercoledì 23 maggio a Castiglione della Pescaia, Coeso Società della Salute invita chi vuole partecipare  attivamente alla costruzione del Piano Integrato di Salute a manifestare il proprio interesse...

Leggi tutto


Il Tirreno, 18 maggio 2012

 

Domani l'Afa-day, per celebrare i sette anni di cura dei malati cronici - ANNIVERSARIO

Si celebra domani l'Afa-day, la festa della Regione Toscana per i 7 anni dell'Attività fisica adattata (Afa), avviata gradualmente in tutte le Aziende sanitarie toscane...

Leggi tutto


 

Corriere di Maremma, 18 maggio 2012

L'attività fisica adattata compie sette anni. Si festeggia l'Afa-day regionale - Il programma della giornata e le iniziative realizzate per domani

GROSSETO

Domani è l'Afa-day, la festa della Regione Toscana per i 7 anni dell'Attività fisica adattata (Afa), avviata gradualmente in tutte le Aziende sanitarie toscane...

Leggi tutto


 

Corriere di Maremma, 17 maggio 2012

Aumentano i residenti nei dormitori - Castagnini: "nella maggior parte dei casi basterebbe un lavoro per uscire dall'emergenza. Vivere per strada non è una scelta"

GROSSETO

Stranieri di passaggio in cerca di un lavoro oppure stranieri residenti a Grosseto che il lavoro lo hanno perso...

Leggi tutto


 

Il Tirreno, 17 maggio 2012

Nuovo orario per il "PuntoInsieme" - SOCIALE

Nuovi orari di apertura al pubblico per il PAS - Punto...

Leggi tutto


 

Maremmanews.it, 16 maggio 2012

Nuovi orari per il Pas e il PuntoInsieme, gli sportelli di Coeso SdS

Intensificati gli orari di ricevimento del pubblico per facilitare l’accesso al sistema integrato di servizi sociali, socio assistenziali e socio sanitari.

Grosseto: Nuovi orari di apertura al pubblico per il Pas – Punto unico di accesso, lo sportello di prima accoglienza e ascolto per  tutte le persone che manifestano un bisogno di tipo sociale e per il PuntoInsieme, lo sportello dedicato alle persone non autosufficienti e ai loro familiari. Per rispondere alle esigenze degli utenti e delle famiglie, infatti, la direzione ha deciso di incrementare l’orario di apertura degli sportelli e i momenti di ricevimento del pubblico.

Leggi tutto


 

Il Tirreno, 15 maggio 2012

In trecento per costruire il piano della salute - In programma da domani una serie di incontri promossi dai Coeso coi cittadini, per raccogliere idee e progetti "dal basso"

GROSSETO

Cosa si può fare per spendere meglio le risorse a disposizione in ambito socio sanitario? Come si possono migliorare gli stili di vita delle persone? Come garantire pari diritti a tutti e alle fasce più deboli? Sono i tre argomenti su cui...

Leggi tutto


 

Corriere di Maremma, 15 maggio 2012

La gente programma la salute - Al via il percorso di partecipazione popolare per la stesura del piano integrato

GROSSETO

La "produzione di salute" è, ormai da anni, il nuovo approccio con cui l'Organizzazione mondiale della sanità guarda nella costruzione delle politiche socio sanitarie....

Leggi tutto

 


La Nazione, 15 maggio 2012

 

I cittadini costruiscono il benessere - Trecento persone saranno "interrogate" da Asl e Coeso sul PIS

PARTECIPAZIONE. Una parola che va tanto di moda. "Mutuarla" è facile, attuarla un po' meno. Ci proverà con tutte le forze il Coeso...

Leggi tutto



Maremmanews.it, 14 maggio 2012

Al via mercoledì 16 maggio il progetto di partecipazione popolare per la redazione del PIS - Si tratta del Piano integrato di Salute, promosso da Coeso SdS e finanziato dall’Autorità di partecipazione della Regione Toscana

Grosseto: Saranno oltre 300 le persone coinvolte nel progetto di partecipazione “PIS – Programmiamo Insieme la Salute”, promosso da Coeso Società della Salute e finanziato dall’Autorità di partecipazione delle Regione Toscana, per coinvolgere i cittadini nelle decisioni che riguardano il loro benessere...

Leggi tutto


Il Giunco.net, 14 maggio 2012

 

“Programmiamo insieme la salute”: cittadini a confronto per garantire a tutti il benessere - Al via mercoledì 16 maggio il progetto di partecipazione popolare per la redazione del PIS, Piano integrato di Salute, promosso da Coeso SdS e finanziato dall’Autorità di partecipazione della Regione Toscana

 

GROSSETO - Saranno oltre 300 le persone coinvolte nel progetto di partecipazione “PIS – Programmiamo Insieme la Salute”, promosso da Coeso Società della Salute e finanziato dall’Autorità di partecipazione delle Regione Toscana, per coinvolgere i cittadini nelle decisioni che riguardano il loro benessere.

Leggi tutto

 


Il Tirreno, 8 maggio 2012

"Novecento" di Baricco domani in Biblioteca - ROCCASTRADA

ROCCASTRADA. "Novecento" il monogolo scritto da Alessandro Baricco che ha ispirato il film di Giuseppe Tornatore...

Leggi tutto


 

La Nazione, 8 maggio 2012

Lettura scenica in biblioteca - ROCCASTRADA

"Novecento" il monologo di Alessandro Baricco che ha ispirato il film di Giuseppe Tornatore...

Leggi tutto


 

Corriere di Maremma, 8 maggio 2012

Il monologo con gli alunni delle medie diventa un lettura drammatizzata - Roccastrada

ROCCASTRADA - "Novencento" il monologo di Alessandro Baricco che ha ispirato il celebre film di Giuseppe Tornatore...

Leggi tutto


 

Il Giunco.net, 7 maggio 2012

Il “Novecento” di Alessandro Baricco in scena alla biblioteca di Roccastrada - Per i ragazzi delle medie lettura drammatizzata del monologo a cura dell’attore Giacomo Moscato

ROCCASTRADA - “Novecento” il monologo di Alessandro Baricco, che ha ispirato il celebre film di Giuseppe Tornatore “La leggenda del pianista sull’Oceano”, sarà protagonista mercoledì 9 maggio nella Biblioteca comunale di Roccastrada...

Leggi tutto


 

Il Tirreno, 1 maggio 2012

ROCCASTRADA BIBLIOTECA A MISURA DI NONNO - Promuovere la lettura tra le persone anziane per mantenere il legame tra loro e il mondo esterno, tenere attiva la mente...

Leggi tutto


Corriere di Maremma, 1 maggio 2012

 

Con "Pagine senza età" la biblioteca arriva all'Istituto geriatrico - Dal mese di maggio gli ospiti della Casa di riposo potranno usufruire del servizio di prestito per libri

ROCCASTRADA - Promuovere la lettura tra le persone anziane per mantenere il legame tra loro e il mondo esterno, tenere attiva la mente...

Leggi tutto