“Over to Over”: seconda edizione del progetto per contrastare le truffe agli anziani

2023-01-30T12:38:30+01:0030/01/2023|Tag: , , , , , , , |

 Nella foto da sinistra: il tenente colonnello Matteo Orefice dell'Arma dei Carabinieri, Flavia Martino, psicologa di Simurg Ricerche, Sara Minozzi, assessore al Sociale del Comune di Grosseto, Tania Barbi, direttrice di Coeso Società della Salute Al via la seconda edizione di “Over to Over”, il progetto per contrastare le truffe agli anziani, finanziato tramite il Fondo per la prevenzione e il contrasto alle truffe contro gli anziani del Ministero dell’Interno, e realizzato grazie all’integrazione del lavoro di Prefettura, Comune di Grosseto, Coeso Società della Salute, con la collaborazione delle Forze dell’Ordine e dell’Azienda Usl Toscana sud est ed attuato [...]

Salute 4.0: al via il ciclo di trasmissioni per parlare dei servizi socio sanitari

2023-02-03T17:26:35+01:0018/01/2023|Tag: , , , , , , , |

Al via, venerdì 20 gennaio, alle 21.15 su Tv9 Telemaremma, un nuovo ciclo di trasmissioni “Salute 4.0”, promosso dal Coeso Società della Salute in collaborazione con l’emittente grossetana.Informare i cittadini e rappresentare i molteplici servizi socio sanitari presenti sul territorio è uno degli obiettivi della Società della Salute che si unisce, in questo caso, anche alla diffusione di tematiche importanti su cui coinvolgere la comunità. Violenza ai danni degli operatori sanitari, violenza di genere, progetti per l’inclusione dei cittadini stranieri, i progetti “Dopo di noi” per l’autonomia della persone disabili, i servizi per il contrasto delle dipendenze, le risorse che, con [...]

Trasporto per persone con fragilità socio-economica, un intervento a sostegno dei cittadini

2023-01-17T15:56:47+01:0017/01/2023|Tag: , , , , , |

Da ieri,16 gennaio, è possibile richiedere i voucher per il trasporto di persone con fragilità socioeconomica. Un’organizzazione stabilita dalla Regione Toscana per i cittadini che devono effettuare, all’interno del sistema sanitario, cicli di prestazioni diagnostico-terapeutiche prescritte dai medici di medicina generale o da specialisti, ma non hanno modo di raggiungere il luogo di cura autonomamente. “Si tratta – spiega Tania Barbi, direttrice del Coeso Società della Salute – di un intervento a favore di persone che hanno particolari condizioni economico e sociali di fragilità; vengono valutati alcuni criteri, come il valore Isee, la distanza dal luogo di cura e la condizione [...]

Una ricerca sul clima interno al Coeso Società della Salute

2022-12-22T11:06:06+01:0022/12/2022|Tag: , , , , , |

C’è un buon clima interno tra il personale del Coeso Società della Salute. Lo ha attestato una ricerca a cura del MeS, l’Istituto di management della Scuola superiore Sant'Anna di Pisa, curata da Sara Barsanti, Emiliano Pardini, Giulia Colombini, Virginia Sommati e presentata in occasione dell’assemblea del personale. “Si tratta di un lavoro avviato da tempo, che si è sviluppato la scorsa estate, quando il personale è stato invitato a rispondere a un questionario online, che ci è molto utile per capire ‘che aria si respira’ nella struttura e anche definire insieme azioni di miglioramento”, spiega la direttrice Tania Barbi. [...]

Progetto Passi: il 19 dicembre seconda tappa a Grosseto

2022-12-16T17:51:16+01:0016/12/2022|Tag: , , |

Dopo il primo evento di restituzione del progetto "Passi - Percorsi di apprendimento e servizi di sostegno all’inclusione”, del quale Coeso Società della salute è capofila, che si è tenuto a Follonica, è in programma il 19 dicembre la seconda tappa a Grosseto, per terminare poi il 21 dicembre a Castel del Piano. Il progetto, pensato per favorire l'inclusione sociale e lavorativa delle persone disabili e con problemi di salute mentale, si è sviluppato su 18 mesi coinvolgendo le tre ex zone di distretto: quella Grossetana, quella dell’Amiata e delle Colline Metallifere, in un lavoro che ha coinvolto diversi partner: cooperativa [...]

Il Coeso saluta i volontari del servizio civile

2022-12-06T12:28:52+01:0026/11/2022|Tag: , , , , , |

Si sono conclusi con successo mercoledì 23 novembre scorso i tre progetti di servizio civile partiti a novembre del 2021 e finanziati dalla Regione Toscana. Per i 4 giovani partecipanti è stata un’esperienza proficua che permesso loro di vivere un’esperienza diretta nel mondo del sociale e dei servizi forniti dal nostro ente. Melissa Alocci ha svolto un percorso nell’ambito del progetto denominato “Accoglienza, segretariato e accompagnamento ai servizi” presso gli uffici del Punto Insieme integrandosi con tutto lo staff multidisciplinare e supportando in maniera efficace le attività del servizio erogato in via Don Minzoni per la non auto sufficienza. Presso la [...]

Giovedì 17 novembre l’evento finale del progetto We-Ita

2022-11-16T15:11:34+01:0016/11/2022|Tag: , |

Si terrà giovedì 17 novembre, al seminario vescovile di Grosseto, l’evento finale del progetto We-Ita, Welfare generativo per integrare tutti attivamente, promosso dal Coeso Società della Salute in partenariato con l’Università degli Studi di Siena e finanziato dal Ministero dell’Interno attraverso il Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione: un progetto che ha messo in campo un percorso qualificare il sistema dei servizi socio assistenziali rivolti alle famiglie straniere e non solo in emergenza sociale e abitativa. L’evento finale, che si aprirà alle ore 9 di venerdì con i saluti di Tania Barbi, direttrice del Coeso Società della Salute, e proseguirà subito dopo [...]

I risultati del progetto Samedi al Congresso della medicina delle migrazioni

2022-10-20T10:59:18+02:0020/10/2022|Tag: , |

Il Coeso società della salute sarà presente al Congresso della società italiana della medicina delle migrazioni, che si tiene oggi, 19 ottobre, e domani, 20 ottobre, all’Università La Sapienza di Roma, per spiegare i risultati del progetto Samedi, finanziato dal Ministero dell’Interno con i fondi Fami, di cui Coeso Sds Grosseto è capofila, con partner la Asl Toscana sud est e l’Università di Siena, che ha visto la costruzione e la realizzazione di itinerari per la promozione della salute: da quella biologica a quella sociale. A parlare degli obiettivi e, soprattutto, dei risultati sarà l’antropologa Michela Marchetti, di Oxfam Italia, che [...]

Torna in cima