Piano integrato di salute: al via il percorso partecipativo con i cittadini

2020-01-22T18:17:18+01:00

Dal 29 gennaio iniziano gli incontri per parlare di stili di vita e politiche migratorie. Chi è interessato può candidarsi, presentando domanda. Al via il percorso partecipativo per coinvolgere i cittadini nella redazione del Pis, il piano integrato di salute, lo strumento di programmazione dei servizi sociali, socio sanitari e socio assistenziali, promosso dal Coeso Società della Salute. Il Pis è un documento fondamentale per indirizzare prestazioni e servizi nei prossimi due anni a partire, proprio, dai bisogni reali espressi dalle persone che vivono nelle zone Colline Metallifere, Amiata grossetana e Grossetana. Saranno molti gli incontri che porteranno alla redazione del [...]

Piano integrato di salute: al via il percorso partecipativo con i cittadini 2020-01-22T18:17:18+01:00

Dieci giovani in servizio civile al Coeso Società della Salute

2019-12-27T12:04:35+01:00

Hanno preso servizio nei giorni prima di Natale i 10 volontari che vivranno la loro esperienza di servizio civile al Coeso Società della Salute. Si tratta di Luca Pelosi, Ginevra Banti, Daniel Dossi, Flavia Martino per il progetto “Oltre il disagio”, che prevede il coinvolgimento dei giovani in attività pensate rimuovere difficoltà legate allo svantaggio psico fisico e socio culturale per aumentare le capacità di relazione e l'integrazione sociale, Arianna Andreini, Valentina Galeotti, Ambra Mameli, Riccardo Carone per “Social desk”, volto a supportare l’attività degli uffici amministrativi, Latifa Khouribech e Lisa Gabbrini per “Accoglienza, segretariato e accompagnamento ai servizi”, che le [...]

Dieci giovani in servizio civile al Coeso Società della Salute 2019-12-27T12:04:35+01:00

La salute e come la percepiamo: presentati ai Soci della SdS per redigere il Pis

2019-12-23T17:01:36+01:00

Una struttura demografica sbilanciata, dove all’estensione del territorio corrisponde una densità di popolazione distribuita in maniera disomogenea, una scarsa dotazione infrastrutturale, basso reddito e bassi livelli di istruzione: sono questi gli elementi che, ancora una volta, vengono evidenziati nel profilo di salute presentato oggi, venerdì 20 dicembre, all’assemblea dei soci del Coeso Società della Salute (che comprende 20 comuni della provincia di Grosseto e l’azienda Usl Toscana sud est). E’ a partire proprio dal profilo e dall’immagine di salute che, entro marzo secondo quanto stabilisce la legge regionale, dovrà essere redatto il Pis 2020 - 2022, piano integrato di salute, il [...]

La salute e come la percepiamo: presentati ai Soci della SdS per redigere il Pis 2019-12-23T17:01:36+01:00

“Fate il nostro gioco”: un laboratorio interattivo per scoprire le trappole dell’azzardo

2019-12-09T14:27:48+01:00

“Fate il nostro gioco” è il titolo del laboratorio interattivo in programma dal 11 al 17 dicembre a Grosseto. Un’esperienza, a cura della società Taxi 1729 di comunicazione e formazione scientifica, che racconta “i numeri”, il modo in cui le persone li percepiscono e come si fondono con l’istinto per diventare giudizi e decisioni e far capire, attraverso matematica e psicologia, le trappole del gioco d’azzardo. Il laboratorio interattivo, che rientra nelle azioni promosse dal Coeso Società della Salute, insieme all’associazione Slotmob, all’Altracittà e alla cooperativa Uscita di Sicurezza nel progetto “In gioco contro l’azzardo”, sarà inaugurato e presentato alla stampa [...]

“Fate il nostro gioco”: un laboratorio interattivo per scoprire le trappole dell’azzardo 2019-12-09T14:27:48+01:00

“In gioco contro l’azzardo” fa tappa al centro anziani di Grosseto

2019-11-29T10:33:25+01:00

Ancora un appuntamento nell’ambito del progetto “In gioco contro l’azzardo”, promosso dal Coeso Società della Salute, con il patrocinio dell’Agenzia regionale di sanità e la collaborazione di Taxi1729, Slotmob, cooperativa Uscita di Sicurezza, associazione l’Altracittà. Lunedì 2 dicembre, alle 15.30, si parla di azzardo patologico al centro anziani “Ciabatti” dei via de’ Barberi 55 a Grosseto. L’evento vede la collaborazione dell’associazione Auser cittadina. Lunedì, dunque, tutti gli interessati potranno approfondire il tema con Carlo Cefaloni, giornalista e rappresentante dell’associazione Slotmob, che da tempo si impegna nella sensibilizzazione dei rischi del gioco d’azzardo che può rappresentare, nelle sue diverse forme (dalle slot [...]

“In gioco contro l’azzardo” fa tappa al centro anziani di Grosseto 2019-11-29T10:33:25+01:00

“In gioco contro l’azzardo”, un incontro il 17 ottobre

2019-09-27T13:36:02+01:00

E' in programma per giovedì 17 ottobre, dalle 9.45, nella sala Marraccini di Banca Tema a Grosseto (corso Carducci 14), il convegno dal titolo "In gioco contro l'azzardo. Per la costituzione di un tavolo di coordinamento". Un evento che punta a fare rete per promuovere azioni di contrasto al gioco d'azzardo, specialmente tra i giovanissimi. Questo il programma: Ore 9.45 Introduzione di Fabrizio Boldrini - direttore Coeso SdS Grosseto Ore 10 Alice Berti ARS - Agenzia regionale di sanità "Il gioco d’azzardo in Toscana: le fonti di dati epidemiologici e l’inquadramento del fenomeno" Ore 10.30 Andrea De Conno Federsanità - ANCI [...]

“In gioco contro l’azzardo”, un incontro il 17 ottobre 2019-09-27T13:36:02+01:00

Rissa tra giovanissimi: grave, ma non creiamo allarmismo

2019-09-17T10:31:28+01:00

“A Grosseto non c’è nessuna baby gang, facciamo attenzione a non creare allarmismo”. A invitare alla riflessione è Fabrizio Boldrini, direttore del Coeso Società della Salute, che commenta così le recenti notizie di cronaca su una rissa che ha coinvolto dei giovanissimi grossetani. “Si tratta di un episodio molto grave e da condannare con forza – continua Boldrini – e siamo certi che la Giustizia farà il suo corso e che i responsabili saranno individuati, ma dobbiamo fare attenzione a non creare falsi allarmi perché quando si parla di ‘baby gang’ si intende un fenomeno strutturato e organizzato di cui, [...]

Rissa tra giovanissimi: grave, ma non creiamo allarmismo 2019-09-17T10:31:28+01:00

Servizio civile: il 17 luglio i colloqui con i candidati

2019-07-24T10:39:35+01:00

I colloqui per la selezione dei volontari (17 posti in totale) che potranno partecipare ai tre progetti di servizio civile approvati dalla Regione Toscana per il Coeso Società della Salute dell’Area grossetana, si terranno mercoledì 17 luglio a Grosseto presso la sede amministrativa del COeSO SdS in via Damiano Chiesa 12 a Grosseto. Tutti i candidati devono presentarsi muniti di documento di identità in corso di validità. I candidati sono convocati nei seguenti orari: progetto “Accoglienza, segretariato e accompagnamento ai servizi” (2 posti) - ore 9.00 (elenco candidati ammessi - consulta l'elenco) progetto “Oltre il disagio” (4 posti) - ore 10.30 [...]

Servizio civile: il 17 luglio i colloqui con i candidati 2019-07-24T10:39:35+01:00

Un corso di formazione sull’Isee per gli assistenti sociali

2019-05-29T09:59:43+01:00

"L'Isee, indicatore di situazione economica equivalente: uno strumento indispensabile nel lavoro del Servizio sociale professionale" è il titolo del seminario formativo in programma per il 20 giugno prossimo. Le nuove regole entrate in vigore il 1 gennaio 2015 hanno imposto la rivisitazione dei regolamenti degli enti erogatori, alla luce delle nuove disposizioni introdotte: un lungo percorso di adeguamento non ancora concluso, anche per effetto delle intrecciate vicissitudini legate al processo di riforma dell’Isee e al sistema di gestione ad esso connesso. Ad oggi, infatti, permangono serie criticità nel raccordo tra prassi valutative consolidate, normative regionali e il d.P.C.M. n. 159/2013. E in questo contesto, tuttavia, [...]

Un corso di formazione sull’Isee per gli assistenti sociali 2019-05-29T09:59:43+01:00

Amiata grossetana: accordo tra Comune di Santa Fiora, Coeso e Asl per realizzare una struttura per le persone fragili

2019-03-22T16:23:07+01:00

Un protocollo di intesa per dare il via alla realizzazione di un centro residenziale, semiresidenziale e di comunità nell'Amiata grossetana. Lo hanno sottoscritto qualche giorno fa Comune di Santa Fiora, Coeso Società della Salute e Azienda Usl Toscana sud est. “Con questo accordo – spiega il sindaco di Santa Fiora Federico Balocchi – vogliamo aumentare i servizi per le persone fragili, modernizzando e razionalizzando l'offerta sanitaria e socio sanitaria e migliorando, anche in termini di economicità, l'assistenza”. L'accordo sottoscritto, infatti, ha l'obiettivo di arrivare alla realizzazione di una struttura dove troveranno “casa” centri diurni per persone disabili, in carico alla salute [...]

Amiata grossetana: accordo tra Comune di Santa Fiora, Coeso e Asl per realizzare una struttura per le persone fragili 2019-03-22T16:23:07+01:00